7:15 – Mirco si riprende dalla mattinata precedente, pompa Gansta Paradise a bomba.

7:30 – Sorpresa al risveglio muscolare, coach Medo torna al camp dopo alcuni anni in sordina.

7:35 – I campers preferirebbero allenarsi sotto il sole cuocente. Welcome back coach Medo.

8:00 – Alla colazione ormai ci si trascina, le gambe iniziano a cedere.

9:00 – 12:30 – Mattinate più piene di così non si trovano da nessuna parte. La varietà di attività è pari alla disponibilità dei gusti in gelateria.

12:45 – Parte la gara a chi indovina gli ingredienti delle polpette vegetariane.  Nel frattempo la salsa all’aglio va a ruba.

14:00 – 16:00 – Torneo 3×3 dei gruppi dei meno grandi, intensità da paura. Finale super, sudore e voglia di vincere abbondano.

16:00 – 18:30 – Torneo 3×3 dei gruppi più grandi. Le aspettative non vengono deluse.

19:15 – Cena abbondante, il risotto fa sempre la sua figura.

20:14 – Per coloro che hanno preso il bis, si prospetta una lunga serata.

20:15 – Yoga time. Arrivata l’attività più attesa dai monitori che con l’esperienza alle spalle non ne sottovalutano la difficoltà. Storia differente per i campers.

21:00 – Ci sono tappetini più bagnati di quelli fuori dalle docce.

22:55 – “Andate a dormire ragazzi!”, si inizia a parlare di bask… nonono, discorso principale tra i monitori sono le pulizie di casa.

00:40 – Riunione volata e giornata di giovedì organizzata.

Day 3 completed. Next please.

 

By Yuri

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *